MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO CONSTATANO IL DANNO CAUSATO DA CHEVRON NELL’AMAZZONIA ECUADORIANA.

logo-final-UDAPT-1024x723_White

Quito, 12 luglio 2017 – Una delegazione del Parlamento Europeo, costituita da Helmut Scholz e Lola Sánchez Caldentey, del gruppo politico GUE/NGL (Sinistra Unitaria Europea e Sinistra Verde Nordica) saranno in Ecuador dal 17 al 21 di luglio per toccare con mano il danno provocato da Chevron, ragione del processo giudiziario portato avanti dalle comunità dell’Amazzonia contro l’impresa petrolifera.

Durante la permanenza nel paese avranno luogo diverse attività nelle città di Lago Agrio e Quito. Attività relazionate al “Caso Texaco”, al Trattato Vincolante discusso nella città di Ginevra riguardo l’impunità corporativa, e il rapporto ufficiale della Commissione in materia dei Trattati Bilaterali.

Martedì 18 luglio, a partire dalle 8:00 del mattino, verrà realizzato il “toxitour”, che consiste nella visita di alcune aree in cui operava Texaco (oggi Chevron). Questa visita permetterà alla delegazione di constatare in prima persona la contaminazione e i suoi impatti. Durante questa visita i parlamentari saranno costantemente accompagnati dai membri e dirigenti dell’Unione delle Vittime di Texaco (UDAPT). Alle 18:30 dello stesso giorno è stato programmato il dibattito “Diritti Umani, Estrattivismo e Corporazioni”, al quale interverranno come relatori gli europarlamentari Scholz e Sánchez; Robinson Yumbo, delegato della UDAPT; Pablo Fajardo, avvocato del Caso Texaco; e un docente della Universidad Estatal Amazoníca. L’evento si realizzerà nell’auditorium dell’Istituto Martha Bucaram de Roldós.

Giovedì 20 luglio, alle 10:00 e alla 11:00, all’Universidad Andina Simón Bolívar – Sala Manuela Espejo della città di Quito, si realizzeranno due eventi pubblici: Trattato Vincolante e Diritti Umani. Nel pomeriggio, a partire dalle 14:00, ci sarà una riunione con i diversi delegati delle associazioni ambientaliste e di diritti umani per discutere della situazione del paese riguardo i temi precedentemente citati.

Gli europarlamentari visitano il paese in seguito ad un invito esteso dalle vittime di Texaco, per constatare il danno provocato dalla compagnia petrolifera e per approfondire il processo giudiziario portato avanti dalle comunità amazzoniche contro Chevron, alle quali finora è stato negato un corretto accesso alla giustizia. Willian Lucitante, dirigente della UDAPT, manifesta la sua gratitudine ai funzionari europei fronte alla lotta delle popolazioni amazzoniche ecuadoriane.

Referenze degli eurodiputati:

Helmut Scholz. Eurodiputato de Die Linke (Berlino, 1954) è il coordinatore del gruppo politico GUE/NGL nella Commissione di Commercio Internazionale e membro della stessa, è anche membro della Commissione per gli Affari Costituzionali e della delegazione delle Relazioni con gli Stati Uniti all’interno del Parlamento Europeo. È il relatore del documento ufficiale del Parlamento riguardo l’adesione dell’Ecuador all’Accordo Commerciale UE-Colombia e Perù.

Lola Sánchez Caldentey, eurodiputata di Podemos (Cartagena, 1977) è la coordinatrice del gruppo politico GUE/NGL all’interno della Commissione per lo Sviluppo e membro della stessa,

appartiene alla delegazione delle Relazioni con la Repubblica Popolare Cinese e alla Commissione del Commercio Internazionale (supplente). È stata la redattrice del documento ufficiale dell’iniziativa dell’Unione riguardo il settore confezionamento, conseguendo la approvazione da parte della maggioranza.

Posted on julio 17, 2017 in Blog

Share the Story

About the Author

Leave a reply

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

Puedes usar las siguientes etiquetas y atributos HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to Top